Come sapere la versione di Windows 10 installata sul computer



Come sapere la versione di Windows 10 installata sul computer

In questo articolo ti spiegherò come scoprire quale versione di Windows è installata sul tuo computer.

Dalla nascita di Windows ad oggi sono state create tante versioni del sistema operativo, anche i meno esperti di computer avranno certamente sentito parlare di Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8, Windows 10, ebbene, ognuna di queste è una versione del sistema operativo Windows.

Il sistema operativo Windows di oggi è sempre l’evoluzione del sistema operativo Windows originario, e nel corso del tempo ogni versione è stata caratterizzata da funzionalità peculiari.

Oltre al nome con cui è conosciuta, poi ogni versione si può distinguere in versione Home (per la famiglia e la casa) oppure Professional o Business o Enterprise, che contraddistinguono delle versioni di Windows create appositamente per le aziende.

Esistono anche delle versioni di Windows chiamate NT oppure Windows Server, che sono delle versioni per professionisti per essere installate su server, o per fare in modo che un computer svolga funzionalità da server.



Oltre a questi nomi che contraddistinguono le varie versioni di Windows, con il termine build, si descrive la singola versione intermedia rilasciata tra una versione e l’altra.

Ad esempio dopo aver creato una data versione, lanciata sul mercato con un dato nome, dopo qualche mese potrebbe essere uscita una variante della stessa versione con alcune funzionalità aggiuntive, come ad esempio la risoluzione di piccoli bug software (che gli sviluppatori non hanno avuto il tempo di risolvere per la data di rilascio) oppure con funzionalità aggiuntive migliorative della versione precedente.

In questo caso la versione del software avrà lo stesso nome testuale ma avraà un numero di build magiore (il numero di build è un numero progressivo).

Come disattivare aggiornamenti automatici su Windows 10



Come disattivare aggiornamenti automatici su Windows 10

scritto da Il Mago Del Computer
siti web www.ilmagodelcomputer.comwww.ilmagodellamela.it
www.winfacile.itwww.melatutorials.it 

In questo articolo vedremo come disattivare gli aggiornamenti automatici su Windows 10, perchè alcuni aggiornamenti automatici di Windows occupano molto spazio su disco e quindi se hai un hard disk poco capiente, puoi facilmente occupare spazio prezioso che invece ti occorre per salvare dati e documenti.

In generale se hai un computer moderno e con hard disk molto capiente, aggiornare il sistema operativo Windows è consigliabile, perchè di solito con gli aggiornamenti vengono risolti bug del sistema operativo e vengono apportate modifiche migliorative.

Se però il tuo computer ha un hardware un pò datato e poco spazio disponibile sull’hard disk interno, aggiornare il sistema operativo Windows è scongliato, e potrebbe rallentare il computer.

Windows, rispetto ad altri sistemi operativi come Mac OS, ha bisogno di manutenzione per poter funzionare correttamente.



Se usi un computer con sistema operativo Windows senza effettuare operazioni di prevenzione malware e pulizia disco, deframmentazione dischi e operazioni simili, dopo meno di un anno si possono presentare problemi derivanti da virus e malware entrati nel computer attraverso Internet oppure si potrebbe notare un certo rallentamento delle prestazioni del sistema operativo.

Se non vuoi aggiornare Windows in automatico, ma vuoi essere più cauto e magari aggiornarlo solo dopo esserti bene informato con feedback di altri utenti sull’uso dei nuovi aggiornamenti, sappi che è possibile disattivare i Windows Updates disattivando così gli aggiornamenti automatici di Windows 10.

In questo articolo ti spiegherò passaggio per passaggio tutti i passi da eseguire per disattivare gli aggiornamenti automatici su Windows 10.