Alcuni programmi per deframmentare dischi su Windows



Alcuni programmi per deframmentare dischi su Windows

scritto da Il Mago Del Computer
sito web www.ilmagodelcomputer.com

In questo articolo ti mostrerò alcuni programmi per deframmentare i dischi su Windows, in aggiunta all’utility di base di Windows per l’ottimizzazione e deframmentazione dischi, già integrata su Windows.

C’è da dire che con la maggiore velocità dei processori quad-core e dei dischi SSD dei computer moderni, deframmentare i dischi non è più necessario come nel ventennio precedente.

Le prime versioni di Windows infatti erano installate su hardware lenti, in particolare processori lenti e dischi lenti rispetto a quelli moderni.

Quindi minimizzare i tempi di accesso alle risorse salvate su disco, costituiva una importante ottimizzazione per ottenere delle performance di lavoro migliori soprattutto per i professionisti che utilizzavano programmi di montaggio audio o video.



Al giorno d’oggi se il tuo computer è dotato di un ottimo processore multi-core e dischi veloci SSD, non noterai grandissime differenze di performance se non effettuerai spessissimo la deframmentazione.

Ti consiglio di impostare l’ottimizzazione automatica dei dischi già integrata in Windows.

In ogni caso in questo articolo ti mostrerò alcuni programmi per Windows per poter deframmentare dischi con maggiore controllo sulle impostazioni di deframmentazione rispetto alla funzione di deframmentazione integrata già sul sistema operativo Windows.

Come creare una partizione con Windows 7



Come creare una partizione con Windows 7

In questo tutorial vedremo come creare una partizione con Windows 7, in modo da dividere l’hard disk del tuo computer in due o più partizioni per poter separare il sistema operativo Windows 7 dai tuoi dati e documenti per esempio.
Con Windows 7 è possibile  creare partizioni logiche dell’hard disk senza dover installare programmi di altre aziende su Windows.
Anche nelle versioni precedenti di Windows è sempre stato possibile partizionare i dischi, e formattare le partizioni logiche.