Come cambiare risoluzione schermo su Windows 10



Come cambiare risoluzione schermo su Windows 10

In questo tutorial vedremo come cambiare la risoluzione dello schermo su Windows 10, per aumentare o diminuire il dettaglio delle immagini che vedi sul tuo schermo.
La risoluzione è il numero di pixel (punti) che vedi sul lato orizzontale dello schermo moltiplicato per il numero dei pixel che vedi sul lato verticale.

La risoluzione di uno schermo FULL HD è per esempio: 1920 punti in orizzontale per 1080 punti in verticale. (1920 x 1080 o anche 1080p)
Maggiore è la risoluzione del tuo schermo, maggiore sarà lo spazio a disposizione per mostrare oggetti come le finestre di Windows e dei programmi che usi.
Maggiore è la risoluzione, minori saranno le dimensioni dei caratteri dei testi sulle finestre.

Nel tempo la risoluzione degli schermi è andata via via migliorando:
dagli anni 80 in poi si è partiti da schermi con risoluzione 320×200 pixel chiamata anche CGA (Color Graphic Adapter) sino a EGA (Enhanced Graphic Adapter) (640×350 pixel) e VGA (Video Graphic array) (640×480 pixel) fino ai formati HD Ready (1280×720 pixel) e FULL HD (1920×1080 pixel) fino ai più moderni monitor 4K (detto anche UHD, Ultra High Definition)  (3840×2180 pixel) e 5K (attualmente lo schermo 27″ degli iMac).

Data una fotografia con una determinata risoluzione, uno schermo con maggiore risoluzione può mostrare una maggiore porzione dell’immagine rispetto ad uno schermo con risoluzione minore.

In questo articolo vedremo come cambiare la risoluzione dello schermo su Windows 10, per adattare la risoluzione dello schermo alle nostre esigenze.
Ovviamente ogni schermo ha una risoluzione massima oltre la quale non si può andare.
Se un dato schermo ha come risoluzione massima il FULL HD, avrà una risoluzione massima di 1920 x 1080 pixel, e non potrà mostrare più punti di questi.
Vediamo un pò di storia delle risoluzioni e poi la procedura per modificare la risoluzione dello schermo su Windows 10.



 

Storia delle risoluzioni dello schermo